Incalza in galera grazie al M5S

Una spallata gliel’abbiamo data anche noi ed è scritto nero su bianco nel documento della procura di Firenze che ha messo le manette a Mr. Opere Pubbliche, l’ingegner Ercole Incalza. Se è stato arrestato lunedì è anche grazie all’attività parlamentare del Movimento 5 Stelle.

Ercole Incalza è l’uomo difeso dal ministro Lupi in risposta a una nostra interrogazione alla Camera del primo luglio 2014. “È persona competente e con i titoli giusti”, disse il ministro. Eccoli i titoli, li abbiamo letti nell’ordinanza della procura. Noi chiedevamo semplicemente se un pluri-indagato, prescritto, potesse essere a capo della struttura tecnica che si occupa di tutte le grandi opere pubbliche in Italia. Per il ministro non c’erano problemi. Incalza era la persona giusta al posto giusto.

Fortunatamente per i magistrati i problemi c’erano eccome. E nell’ordinanza è riportata proprio la nostra interrogazione parlamentare del 1° luglio 2014 a mia prima firma. Una spallata in più per mettere fine al sodalizio criminale che riempie l’Italia di cemento e le tasche dei ladri di soldi pubblici.

Siamo felici di aver contribuito a far crollare il castello di corruzione e tangenti.

3 commenti su “Incalza in galera grazie al M5S

  1. Te lo voglio dire, in tutta simpatia: quando ho letto di questo audace colpo, qui sopra riportato! ho riso.. ho visto poi che non hai messo l’aggiornamento di cui ci sarebbe ancora da incazzarsi, che Ercolone nostro è stato assolto… Ok. devi sapere che Ercolino sempreinpiedi (ti ricordi quel giocattolo anni ’60) è molto più antico di quanto non si creda: altro che governi Lunardi, o Lupi o chi altri. Certi partiti politici neanch e esistevano (come Berlusconi e Forza Italia) (e tu di certo non eri ancora nato!! ) quando lui acquisiva potere “vero”. Anzi mi sono stupita di trovarlo ancor vivo e vegeto! Ho lavorato alla Commissione trasporti dal 1988, e lui era già una potenza delle lobbies ivi accreditate…. quando arrivava si faceva la riverenza…tra la’ltro l’ingegnere era anche fascinoso… basta non voglio raccontar altro… insomma mezz’italia che conta, secondo me, lo ha “incontrato”.. ma chi lo condanna a quest’eminenza grigia?! beati illusi… che cercate nei politici front-office i corruttori e corrotti.. ci sono realtà alle spalle che hanno “rubato” guadagnato senza essere visibili, come accadrà anche a voi presto… beata ignoranza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: