La settimana 7-11 settembre

AUTOSTRADE. ANCORA TRUCCHI SULLA A22 (MODENA-BRENNERO)

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

Cosa bolle in pentola sulla gestione dell’autostrada A22 (Modena-Brennero? Proroga concessione fino al 2046 e clausola per alzare pedaggi autostradali! E’ un incubo? No è realtà…Porte aperte per grandi opere inutili a partire da Cispadana e Bretella Sassuolo. Non ci fidiamo…vogliamo spiegazioni da Delrio Continua a leggere

La settimana 20-24 luglio

INCONTRO PUBBLICO

Lunedì a Modena ho partecipato alla serata  “I portavoce incontrano i cittadini” in cui insieme ai consiglieri Comunali della città e di tutti i paesi della provincia di Modena abbiamo raccontato ai cittadini cosa stiamo facendo nelle istituzioni in questi mesi. Continua a leggere

L’Istituto Superiore della Sanità ha messo nero su bianco le nostre perplessità. Terminal 3 chiuso!

L’inquinamento all’aeroporto di Fiumicino è un fatto conclamato. Questa volta i dati diffusi dall’Istituto superiore di Sanità non riguardano analisi di un mese fa, ma di questi ultimi giorni. E la sentenza non lascia scappatoie: il Terminal 3 deve rimanere chiuso fino a bonifica completata. Continua a leggere

Zona franca urbana per l’Emilia terremotata è realtà

Bene le Zone franche urbane riconosciute all’Emilia terremotata, le chiedevamo da 2 anni, in Parlamento, con decine e decine di emendamenti in ogni occasione possibile. Continua a leggere

Si è toccato solo la superficie, ma ci sono altri “Incalza”

In questa intervista a Bersaglio mobile ho raccontato la vicenda Lupi-Incalza e le ulteriori iniziative parlamentari che il M5S prenderà nelle prossime settimane.

Incalza in galera grazie al M5S

Una spallata gliel’abbiamo data anche noi ed è scritto nero su bianco nel documento della procura di Firenze che ha messo le manette a Mr. Opere Pubbliche, l’ingegner Ercole Incalza. Se è stato arrestato lunedì è anche grazie all’attività parlamentare del Movimento 5 Stelle.

Ercole Incalza è l’uomo difeso dal ministro Lupi in risposta a una nostra interrogazione alla Camera del primo luglio 2014. “È persona competente e con i titoli giusti”, disse il ministro. Eccoli i titoli, li abbiamo letti nell’ordinanza della procura. Noi chiedevamo semplicemente se un pluri-indagato, prescritto, potesse essere a capo della struttura tecnica che si occupa di tutte le grandi opere pubbliche in Italia. Per il ministro non c’erano problemi. Incalza era la persona giusta al posto giusto.

Fortunatamente per i magistrati i problemi c’erano eccome. E nell’ordinanza è riportata proprio la nostra interrogazione parlamentare del 1° luglio 2014 a mia prima firma. Una spallata in più per mettere fine al sodalizio criminale che riempie l’Italia di cemento e le tasche dei ladri di soldi pubblici.

Siamo felici di aver contribuito a far crollare il castello di corruzione e tangenti.

Approvato emendamento M5S su Car Pooling

Il #CarPooling, un sistema di trasporto che permette a due o più cittadini di dare o ricevere un passaggio in auto condividendo le spese di viaggio, grazie al Movimento 5 Stelle entrerà presto nel codice della strada e nel lessico legislativo. Continua a leggere

Vittoria M5S: 90 milioni alle microimprese

Siamo appena riusciti a far approvare alla Camera una nostra proposta di legge per un sostegno concreto all’occupazione e alle microimprese pari a 18 mln di euro all’anno dal 2015 al 2020, per un totale di 90 milioni di euro Continua a leggere

Vittoria M5S: la Cispadana non si farà (per ora)

L’Autostrada Regionale Cispadana è uscita dallo Sblocca Italia. Ed è una nostra vittoria. Almeno questo sperpero di denaro pubblico (1,3 miliardi di euro) sembra essere scongiurato. Per ora. Continua a leggere

Controllori di volo: riposizionamento lavorativo in Enav grazie al M5S

Il personale dell’aeronautica militare addetto al controllo dei voli negli aeroporti ex militari di Roma Ciampino, Verona Villafranca, Brindisi, Treviso e Rimini verràtrasferito direttamente in Enav spa.

Si tratta davvero di una buona notizia frutto di una proposta del MoVimento 5 Stelle! Continua a leggere